Mercoledì 21 Ottobre 2020

Politica

Giannetto al neo assessore Rolando: «Mai udita la tua voce, ora fatti sentire»

L'ex assessore rivolga a modo suo gli auguri di buon lavoro a Giovanni Rolando

'Scandalo' Protezione civile: "salta" l'assessore Giannetto?

Nella foto Maurizio Giannetto

ACQUI TERME - Lunedì scorso, ad Acqui Terme, si è tenuto un importante consiglio comunale. Al di là delle poste economico-finanziarie, al centro del discorso la nomina del nuovo assessore all’Ambiente Giovanni Rolando e l’ingresso del nuovo consigliere comunale Martina Barosio. 

Incalzato dalla minoranza, il sindaco Lucchini ha dovuto condividere le motivazioni ‘vere’ che hanno portato a defenestrare Maurizio Giannetto. Il primo cittadino, rimanendo sul vago, ha parlato di ‘elementi fiduciari’ venuti a mancare nel tempo a causa di condotte ripetute che «non attengono al ruolo che deve mantenere un assessore».

L’INTERVENTO DI GIANNETTO

L’ex tecnico non replica a Lucchini, ma si rivolge al sostituto «amico e persona degna di stima. Ti conosco come buon infermiere e sono certo che saprai affrontare le difficili deleghe che ti hanno affidato - ha dichiarato - Due i modi per farlo: combattere per cambiare le cose che non vanno o lasciare che tutto continui come sempre, senza alterare i difficili equilibri della macchina comunale. Ricorda: sta agli assessori fissare gli obiettivi, ai dirigenti raggiungerli. Non si può fare solo e soltanto cassa».

L’invito a Rolando è quello di far emergere le sue capacità: «Nei tanti Consigli anche tu hai sempre fatto parte dei cosiddetti ‘alzatori di mano’, non si è mai udita la tua voce; ora è il momento di farla sentire. Come pensi di affrontare temi come lotta all’ailanto, controllo del vicinato, canile, ufficio relazioni col pubblico, Polizia locale, vigili di zona, movida notturna, ambiente, amianto, differenziata, controllo qualità Srt, Protezione civile ed emergenze?».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.