Mercoledì 21 Ottobre 2020

Maltempo

Notte di lavori sulle strade acquesi a causa del vento

Le Provinciali 334 e 210 bloccate dalla cadute di alcuni alberi

Notte di lavori sulle strade acquesi a causa del vento

ACQUI TERME - Notte funesta soprattutto a causa del vento nell'Acquese. Protezione civile e Vigili del fuoco sono dovuti intervenire con le motoseghe in molte arterie della rete stradale per liberarle dagli alberi abbattuti da raffiche di straordinaria violenza. A Ponzone, per esempio, è stato toccato il picco di 128 km/h. «Il Comune sta provvedendo a sgomberare le strade dagli alberi caduti nella notte - informa il sindaco Ivaldi - Anche l’Enel è al lavoro per ripristinare le linee elettriche, mentre potrebbe esserci qualche interruzione nel servizio di autobus al mattino».

Complesso anche un altro intervento che ha impegnato nella notte Vigili e volontari nella strada SP334 bloccata dalla caduta di diversi alberi in località Pesca. La Sp210 per Cimaferle è momentaneamente chiusa per piante e rami che ostruiscono la strada

Stamani per la maggior parte dell'Acquese tutto è tornato alla normalità, occhio però ai tanti detriti ancora presenti sul fondo stradale. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.