Venerdì 23 Ottobre 2020

Acqui Terme

Atti vandalici al Centro Congressi. Lucchini: «Un danno enorme per la comunità»

Indignazione del sindaco acquese: «Cosa avete nella testa?»

Atti vandalici al Centro Congressi. Lucchini: «Un danno enorme per la comunità»

ACQUI TERME - Palazzo Levi ha sporto denuncia per gli atti vandalici registrati all'interno del Centro Congressi in viale Antiche Terme. Tra mercoledì e giovedì alcuni ignoti hanno danneggiato quadri elettrici, pannelli fotovoltaici e pannelli per la produzione dell'acqua calda, accanendosi su caldaie, pulsanti di emergenza, valvole e imbrattando il piano tecnico con del grasso. Si stimano danni per decine di migliaia di euro attraverso una valutazione per ora solo parziale, che dovrà essere approfondita dopo un'accurata pulizia dello stabile e una messa in funzione delle apparecchiature.

«Violare un edificio pubblico per distruggere tutto quello che si ha di fronte – dichiara il sindaco Lorenzo Lucchini – è un gesto inaccettabile e un atto vile. Un grave danno per tutta la comunità di Acqui Terme, segno di una totale mancanza di senso civico. Ribadisco la forte condanna nei confronti di chi non ha nessun rispetto verso il bene comune. Mi domando certa gente cosa abbia nella testa. Abbiamo denunciato l'accaduto e garantito piena collaborazione alle indagini. Auspico che la giustizia faccia il suo corso e che si possano individuare tutti i responsabili di questo atto meschino contro la città e ogni persona onesta».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
.