Venerdì 23 Ottobre 2020

Pugilato

Memorial Michelon, il gran giorno alla Don Bosco

Dalle 19.30, dodici combattimenti. Per Randazzo prova generale per l'italiano

Memorial Michelon, il gran giorno alla Don Bosco

Luciano Randazzo alle operazioni di peso con Riccardo Pompeo Mellone

ALESSANDRIA - Sono passati nove mesi esatti dall'ultimo combattimento: Luciano Randazzo torna sul ring, questa sera, alla palestra della Don Bosco, quando mancano 45 giorni all'assalto al titolo italiano dei superleggeri, il 13 novembre a Mantova. Combatterà, però, nei pesi welter, contro l'italobrasiliano Riccardo Pomeo Mellone, che aveva già affrontato, e battuto, sette anni fa. Sarà il combattimento finale del secondo Memorial Benito Michelon, fortemente voluto da Eugenio Dragone dalla Boxe Alessandria, con ben dodici match, di cui due di professioniti.

Si inizia alle 19.30, Randazzo, allievo di Adriano Gadoni, combatterà sulle sei riprese poco dopo le 21.30. Prima confronti di dilettanti, la finale per il titolo regionale juniores per Rafael Caruso e due semifinali 'youth', fra cui anche quella del baby Virga.

Per la Boxe Alessandria anche Alberto Rei, Erdison Sina e Eliass Salhi. Per Valenza Leonardo Qela e Lassina Kone, per Acqui/Canelli Alessio Parillo, Alessandro Meistro e Adnane Mouket.

Prima di Randazzo anche un match di mediomassimi (la categoria in cui Michelon è stato campione) tra Matteo Deiana e Claudio Kraiem.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
.