Martedì 27 Ottobre 2020

Maltempo

Due giorni di lavoro, Bistagno torna alla normalità

Vallegra: «Solo unendo le forze possiamo contenere nel limite del possibile questi eventi»

Due giorni di lavoro, Bistagno torna alla normalità

BISTAGNO - «Sono stati due giorni duri, ma anche questa volta ne siamo usciti abbastanza bene - è il commento del sindaco Roberto Vallegra dopo la rimozione di 30 cm di fango sparso per il centro del paese - Tutti hanno lavorato senza risparmiarsi e per questo si vedono i risultati. Nei prossimi giorni continueremo le operazioni di pulizia nelle zone più colpite».

La bomba d'acqua di giovedì ha mandato al collasso i fossi delle provinciali. Bistagno è stata invasa da un fiume di fango che ha invaso ogni spazio a livello della strada o depresso. Terminate le precipitazioni uno scenario tragico: tutto ricoperto dalla melma e il paese senza corrente elettrica. Tutti hanno dato una mano per arginare il problema

«Un particolare ringraziamento va agli amministratori e dipendenti comunali, ai commercianti, ai tanti cittadini che si sono resi disponibili per "spalare" il fango -continua Vallegra - È stato provvidenziale l'intervento delle squadre A.i.b di Bistagno, Bubbio, Merana, Monbaldome e Vesime» 

La riflessione:«È successo un evento straordinario e per questo mi sembra ingeneroso cercare un colpevole a tutti i costi. In ogni caso è nostra consuetudine fare sempre una sana ed onesta autocritica. Noi (come Comune), considerate le risorse economiche a disposizione cerchiamo di fare il possibile per la manutenzione e la cura del territorio, ma con questo cambiamento climatico è sicuramente necessario uno sforzo in più (che faremo). Il medesimo sforzo lo chiediamo a tutti i cittadini per la cura e manutenzione dei propri terreni e relativi fossi. Solo unendo le forze, con armonia, possiamo contenere nel limite del possibile questi terribili eventi».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.