Giovedì 29 Ottobre 2020

Politica

Consiglio comunale: in ballo le dimissioni di Giovanni Rolando

Si vocifera che al consigliere comunale sarà dato l’incarico di Assessore alla Polizia Locale, già di Maurizio Giannetto

Giovedì 19 consiglio straordinario a porte chiuse

ACQUI TERME - Convocato un Consiglio comunale straordinario per lunedì 28 alle 18. Tra gli argomenti che la concione di Palazzo Levi sarà chiamata a deliberare ci saranno la surroga del Consigliere comunale Giovanni Pietro Rolando a seguito delle sue dimissioni. Si vocifera che a lui sarà destinato l’incarico di Assessore alla Polizia Locale già di Maurizio Giannetto.

Voci economiche: gli eletti saranno chiamati ad approvare la settima e l’ottava variazione al bilancio di previsione 2020/2022, la tariffa puntuale sui rifiuti (Tarip) contenente gli indirizzi della Giunta per il finanziamento delle agevolazioni legate all’emergenza Covid e riservate alle utenze non domestiche e una parziale modifica del regolamento per l’applicazione della tariffa rifiuti a copertura dei costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani. In tale ambito ci sarà anche la presa d’atto del piano economico finanziario del servizio rifiuti urbani per l’anno 2020 dell’area Ovadese-Acquese e la discussione sul regolamento per l’imposta di soggiorno.

Terzo settore. Due punti della discussione assembleare saranno dedicati all’istituzione dell’albo volontari civici ed all’approvazione della convenzione per la costituzione di un’associazione temporanea di scopo e al conferimento di mandato per la valorizzazione del tartufo bianco pregiato del Monferrato e del suo territorio. 

Come di consueto, la seduta si svolgerà a porte chiuse ed in diretta streaming. 

   

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.