Lunedì 26 Ottobre 2020

Acqui - Casale - Ovada

Gran Monferrato: "Città del vino 2023"

Le tre città lanciano la candidatura congiunta. Presentazione il prossimo 29 agosto 

Gran Monferrato: "Città del vino 2023"

Botti vino

OVADA - Celebrare un’identità che, al netto delle differenze, trova nel vino il suo elemento fondante. È il Monferrato unito a reclamare una maggiore visibilità per rilanciare le sue ambizioni. Un territorio che a voglia di farsi scoprire per le sue bellezze e la qualità della vita che può offrire. Capofila dell’operazione sono Acqui Terme, Casale e Ovada che il prossimo 29 agosto presenteranno la loro candidatura congiunta a “Città europea del vino” per il 2023. Il prestigioso riconoscimento viene attribuito ogni quattro anni e porta con sé la possibilità di organizzare convegni, occasioni di promozione, eventi culturali e concerti.

I dettagli su "Il Piccolo" in edicola da venerdì 14 agosto. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.