Venerdì 30 Ottobre 2020

Cassine

Festa di San Giacomo: sì a giostre e mercato, «ma con qualche defezione»

«Le giostre saranno attive da sabato 18 luglio a fine mese. Martedì 28 il mercato»

A Cassine guarito il primo contagiato: 15 in quarantena

CASSINE - Il luna park di piazza Italia, appuntamento fisso che precede e accompagna la festa dedicata a San Giacomo, santo patrono di Cassine, avrà luogo anche quest'anno. «Le giostre saranno attive da sabato 18 luglio fino a fine mese - fanno sapere dall'Ufficio Commercio del Comune - Martedì 28, invece, attorno al luna park sarà allestita un'area mercatale più ampia rispetto a quella ordinaria».

Quest'anno, ad ogni modo, anche a causa degli imprevisti causati dall'emergenza Covid, le bancarelle degli ambulanti saranno meno numerose, «questo perché abbiamo ricevuto almeno cinque o sei richieste in meno - aggiungono dal Municipio - Anche le giostre subiranno qualche defezione: avremo 4 attrazioni principali più altri piccoli intrattenimenti di contorno». Ovviamente, verranno fatte fatte rispettare le misure precauzionali: saranno evitati assembramenti e i gestori metteranno a disposizione degli avventori gel disinfettante con accessi contingentati alle varie attrazioni.

Tra gli eventi correlati, venerdì 24 alle 21 presso la chiesa di San Francesco in piazza Vittorio Veneto, si svolgerà l'inaugurazione della mostra collettiva d’arte contemporanea “Terra Rinnovata” degli artisti Giovanni Bonardi, Michelle Hold, Bona Tolotti, Daniela Vignati del gruppo ArtMoleto, con il commento musicale "E' dalla terra che nasce l'uomo" a cura di Franco Taulino (flauto e voce) con Mauro Mugiati (pianoforte), Brian Belloni (chitarra) e Eliana Parodi (voce) inserito nel Festival Identità Territorio ideato dal Comitato Fondazione Matrice per il programma estivo in Val Bormida.

Da sabato 25 fino al 9 agosto, nei giorni di sabato e domenica dalle 16 alle 19 all'oratorio di San Bernardino sarà visitabile l'esposizione d'arte curata da Francesca Petralia, realizzata nell’ambito del progetto “La Valle Bormida si espone”, anche questo inserito nel programma del Festival Identità Territorio, in collaborazione con Italia Nostra Alessandria e il Comune di Cassine.

Lunedì 27, infine, in piazza Cadorna si terrà il 'Concerto sotto le stelle' del corpo bandistico 'Francesco Solia'.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.