Martedì 11 Agosto 2020

Ponzone

Sindaco Ivaldi: ‘Urge incontro per il trasporto pubblico’

Alla sistemazione dell’arteria principale di Ponzone non ha fatto seguito l’attivazione del bus

Sp210: il Comitato lamenta solo rattoppi

PONZONE - Inizialmente era speranzoso. Le rassicurazioni ricevute dalla Provincia sul ripristino della Sp210 avevano indotto il sindaco Fabrizio Ivaldi a sbilanciarsi sulla ripartenza del servizio di trasporto pubblico. Purtroppo però, alla sistemazione ‘bell’e meglio’ dell’arteria principale di Ponzone non ha fatto seguito l’attivazione del vettore bus che scorrazza (con sparute corse) pendolari e visitatori. «Ho chiesto un incontro urgente con Provincia e Autostradale al fine di avere garanzie sul ripristino della linea pubblica di autobus in concessione nel percorso ‘pre-frane’ Moretti-Ponzone-Acqui – ha informato il primo ponzonese – A distanza di nove mesi dall’evento alluvionale non aver ripreso il normale funzionamento del trasporto pubblico costituisce un disagio e un danno notevole per tutta la comunità, oltre a generare un forte e giustificato risentimento. Il Comune è stato sempre attento al rispetto delle prerogative e degli assetti istituzionali, ma non può prescindere dal rappresentare le esigenze della comunità che amministra».

Eppure le situazioni più critiche, i due ingressi al paese di Cavatore, sono state sistemate, quindi non si spiega il ritardo nell’attivazione di un servizio fondamentale per i lavoratori ponzonesi e i tanti villeggianti che d’estate frequentano la località montana dell’Acquese. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.