Venerdì 29 Maggio 2020

Acqui Terme

Da lunedì si riparte, «ma continueremo a monitorare»

Consentita anche l'attività fisica «in forma organizzata. Ecco i siti a disposizione in città...»

Da lunedì si riparte, «ma continueremo a monitorare»

ACQUI TERME - «Al sesto piano del 'Galliano' sono sei-sette i pazienti ricoverati, mentre delle quattro persone in terapia intensiva solo una è positiva al test Covid. A Villa Igea sono scesi a sei i degenti contagiati ancora ospitati dalla struttura. Le persone positive in quarantena domiciliare positive al test sono un'ottantina, per la gran parte ospitate in una casa di riposo», questi i numeri snocciolati del sindaco Lucchini nell'aggiornamento di oggi, domenica 17.

Da domani e nei giorni seguenti riapriranno via via le attività finora ancora "al palo": «Queste riaperture stanno a significare che nella nostra regione non si è verificata un'impennata significativa dei contagi. Le misure adottate hanno funzionato, così come hanno funzionato i protocolli terapeutici e la medicina territoriale, anche se abbiamo ancora qualche ritardo con i tamponi. E' importante continuare a osservare tutte le misure di sicurezza, come ad esempio la mascherina, che se pur scomoda si dimostra ancora molto utile. Continueremo ad effettuare controlli sul territorio comunale, perché una ripresa del numero dei contagi potrebbe essere davvero un disastro per tutti». 

Sarà possibile fare attività fisica all'aperto anche in forma organizzata: «Mercoledì mattina - aggiunge il Sindaco - avrò una riunione con i titolari delle associazioni sportive che vorranno fruire di spazi all'aperto in concessione gratuita dal Comune. Inoltre sarà definito un calendario e le regole d'uso degli spazi».

Il mercato non alimentare aprirà venerdì 22 in piazza Maggiorino Ferraris. Ci saranno alcune novità per quanto riguarda la viabilità stradale: «La via d'accesso da via Amendola avrà un doppio senso di circolazione e nei giorni di lunedì e giovedì ci sarà divieto di parcheggio lunga l'area in cui stazioneranno i banchi. Per i residenti abbiamo chiesto al Galassia di permettere il parcheggio situato sul tetto anche nelle ore notturne».

«Stiamo facendo il possibile - conclude Lucchini - per riattivare per intero anche la pista ciclabile. Nel frattempo chi vuole fate attività all'aperto potrà usufruire di quattro siti: agli Archi Romani, nell'area del Castello dei Paleologi, all'Hotel Regina di corso Bagni e un al tempietto dell'Acqua Marcia in passeggiata Fonte Fredda».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.