Venerdì 29 Maggio 2020

La Regione

Turismo, take away, trasporti: le novità

Da lunedì altri provvedimenti, anche sulle seconde case. Soldi per lo sport. Mascherine obbligatorie

Turismo, take away, trasporti: le novità

Attese novità anche per la toelettatura cani

TORINO - Lunedì ci saranno ulteriori novità per fare "ripartire il Piemonte" e saranno illustrate in conferenza stampa dal governatore Alberto Cirio. Il presidente parlerà anche dello stanziamento di 4,5 milioni di euro per l'associazionismo sportivo: "I soldi ci sono già, faremo un bando e invitiamo le società ad aderire".

"Ci stiamo muovendo pezzo per pezzo - ha spiegato oggi Cirio - cominciato col sostegno al mondo sanitario. Oggi ci siamo preoccupati di ristorazione e 'artigiani alla persona' e lunedì parleremo di altre emergenze, a cominciare dal turismo. Lunedì riapriranno gli alberghi, è bene ricordarlo. E sarà sostenuta anche  la promozione turistica, nel tentativo, soprattutto, di  incentivare il turismo nella nostra regione".

Cirio ha parlato anche del take away: "L'asporto  è disciplinato dalle ore 6 alle 21, con l'intenzione di fornire colazione, pranzo e cena. Aprire oltre quell'orario? Non ancora, perché vogliamo procedere con prudenza, tant'è che a Torino il take away sarà possibile solo da  sabato 9. Se le persone si dimostreranno responsabili e se avremo le dovute misure di sicurezza, valuteremo modifiche".

Lunedì entrerà in vigore un'ordinanza  "con specifiche" per seconde case (ci si reca sono per motivi indifferibili, con rientro in giornata),  mercati e  toelettatura per cani. Previsti  anche  fondi per le aziende affinché si possano mettere  in regola con i nuovi protocolli e provvedano, ad esempio, alla sanificazione dei locali. 

Da lunedì obbligatorie le mascherine in luoghi chiusi accessibili al pubblico (negozi, uffici...), oltre che sui mezzi pubblici (già consegnate le mascherine alle aziende di trasporto).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.