Venerdì 25 Settembre 2020

Alice Bel Colle

«Il Sindaco si aumenta lo stipendio: caduta di stile»

Il consigliere di minoranza Fabrizio Massa: «Martino poteva aspettare tempi migliori»

«Il Sindaco si aumenta lo stipendio: caduta di stile»

Nella foto Gianfranco Martino e Fabrizio Massa

ALICE BEL COLLE - Nei giorni scorsi una delibera della Giunta comunale alicese ha fatto molto discutere. Nella programmazione biennale dei compensi per gli amministratori, in sede di aggiornamento per il periodo 2020-2022, è stato deliberato un aumento dell’indennità prevista per il sindaco Gianfranco Martino da 1.162,02 a 1.659,38 euro.

«Mi rendo conto che sia un rimborso per il tempo e le risorse che il sindaco spende per esercitare la sua funzione, ma non mi sembra proprio il momento per una decisione simile - lamenta dalla minoranza Fabrizio Massa - Mentre in paese ci sono persone che a causa dell’emergenza coronavirus rischiano di non riuscire ad apparecchiare la tavola, aumentare lo stipendio di 500 euro mi sembra una caduta di stile».

Una riflessione: «Altri amministratori comunali di questo paese e di altri, ad esempio a Ricaldone, hanno addirittura rinunciato all’indennità – continua l'oppositore - I consiglieri comunali di Alice non prendono i gettoni di presenza ma non è un problema perché in un paese con meno di 1000 abitanti non è richiesto un grande impegno ai consiglieri. Giusto di partecipare a cinque o sei sedute di consiglio l’anno»

In verità, riferisce il vertice dell’opposizione, è la prima volta che Martino decide di ritoccare il proprio compenso. Dal 2017, anno dell’elezione, è sempre rimasto invariato. «E poteva continuare a farlo rinviando a tempi migliori - conclude Massa - Sarebbe stato un gesto apprezzato per sensibilità ed opportunità». 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.