Martedì 02 Giugno 2020

Il lutto

Addio a Leva, lo scenografo dei Western

Se ne va, a 90 anni, uno dei grandi protagonisti del cinema italiano

Addio a Leva, lo scenografo dei Western

Carlo Leva, scenografo

BERGAMASCO - Stamani è morto Carlo Leva, noto scenografo nato a Bergamasco 90 anni fa. Era ricoverato all'ospedale di Alessandria da alcuni giorni; l'aggravarsi delle condizioni di salute gli è stato fatale. Lascia la moglie Teresa.

Leva, proprietario del palazzo marchionale di Bergamasco, deve la sua popolarità, in particolare, ai film di Sergio Leone, i celebri Spaghetti Western, dei quali ha firmato la scenografia. 

Straordinario personaggio, ha vissuto a Genova e Roma, prima di tornare a Bergamasco, nel suo "buen retiro" che ha trasformato in una sorta di museo dove sono conservati cimeli straordinari, oltre a una miriade di disegni e progetti, quasi impossibili da catalogare.

Con Leva, se ne va un cittadino del mondo fieramente innamorato della propria terra d'origine.

Ps: in un post precedente, era riportata la notizia di un "malore improvviso" che lo avrebbe colto a casa. Ci scusiamo per l'inesattezza. In ogni caso, il decesso non è imputabile al Covid-19.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
.