Sabato 04 Luglio 2020

Pallavolo

Cremona batte Arredo Frigo. Come all'andata

Esperia, terza forza del girone, chiude con un netto 3/0

Arredo Frigo Makhymo

Arredo Frigo Makhymo si arrende a Esperia Cremona

"Siamo sinceri: Cremona è più forte di noi. Per provare a vincere questa gara avremmo dovuto fare la prestazione perfetta e, forse, non sarebbe bastata. Se dobbiamo trovare un elemento positivo in uno 0/3, almeno il livello della pallavolo giocata è stato superiore all'ultima gara prima della sosta. Alle ragazze, a tutti dico: su la testa, cerchiamo di affrontare al meglio il giron di ritorno".

Ivano Marenco, coach di Arredo Frigo Makhymo Acqui, prova ad incoraggiare l'ambiente: certo, la seconda parte della stagione inizia come la prima, in salita.

Nel primo set termali vicine all'Esperia fino al 10/8, poi in crisi, sotto 17/9 e 25/16.

Qualche cambio nel secondo - Oddone in difesa al posto di Gouchon -  di nuovo battaglia fino al 12/11, quando le padrone di casa allungano, 21/15, e poi gestiscono, 25/19.

Nel terzo Acqui è anche avanti 4/8  ancora 10/12, quando Cremona torna in cattedra, 16/12 e poi 25/20, per il 3/0.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
.