Sabato 30 Maggio 2020

Ambiente

Smottamenti collinari: con l'ingegneria naturalistica è possibile fermarli?

Giovedì 23 gennaio giornata di formazione su prevenzione e cause del dissesto idrogeologico organizzato da Inipa Nord-Ovest e Terranostra Alessandria

Smottamenti collinari: con l'ingegneria naturalistica è possibile fermarli?

TERZO - È possibile fermare gli smottamenti collinari? A questa domanda cercherà di rispondere il corso di ingegneria naturalistica organizzato da Inipa Nord-Ovest con Terranostra Alessandria in programma giovedì 23 gennaio  a a partire dalle 8.30 nella sala municipale: relatore l’ingegner Umberto Boschini, professionista genovese specializzato in Ingegneria Naturalistica.

Gli argomenti in programma punteranno sull’importanza di mettere in pratica misure che possono influire sull’innesco di quei piccoli dissesti che poi degenerano in fenomeni ben più ampi: dal mantenere giovane e flessibile la vegetazione con periodici tagli di selezione in alveo per regolare il deflusso delle acque all’effettuare una periodica e corretta  manutenzione delle aree boscate invase dalle specie pioniere e ridurre il più possibile l’impermeabilizzazione dei suoli diffondendo l’impiego della vegetazione nella sistemazione del territorio. Si parlerà anche di prevenzione con le tecniche di ingegneria naturalistica finalizzate a risolvere un’ampia gamma di problematiche di consolidamento, drenaggio dei versanti e rivegetazione attraverso l’utilizzo di materiale vegetativo vivo e di legname come materiale da costruzione.

“Un argomento che interessa particolarmente il nostro territorio dopo quanto successo nei mesi scorsi – hanno affermato il presidente e il direttore di Coldiretti Alessandria Mauro Bianco e Roberto Rampazzo –. Puntare l’attenzione sulle cause ma soprattutto sulla prevenzione è fondamentale per la sicurezza delle persone e la salvaguardia della biodiversità e del patrimonio agroalimentare. Problemi ai quali non è certamente estraneo il fatto che il territorio è stato reso più fragile dalla cementificazione e dall’abbandono che negli ultimi 25 anni ha fatto sparire oltre un quarto della terra coltivata”.

Per info e adesioni: Inipa Nord-Ovest Alessandria alessandria@inipanordovest.it - tel. 0131 235891.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
.