Martedì 10 Dicembre 2019

Acqui Terme

Mostra i genitali ai poliziotti che gli avevano chiesto i documenti

Denunciato marocchino, il reato prevede anche una maxi sanzione 

Mostra i genitali ai poliziotti che gli avevano chiesto i documenti

ACQUI TERME - Esibisce gli organi genitali agli agenti della Polizia Stradale di Acqui Terme che lo stavano controllando e gli avevano chiesto di consegnare i propri documenti.

Un marocchino residente nella città termale è stato fermato insieme ad alcuni connazionali a bordo di una vettura in quanto il conducente è risultato in stato di ebbrezza alcolica.

Gli agenti, come di consueto, hanno sottoposto al controllo di polizia anche gli altri occupanti del mezzo. Tra questi il marocchino in questione che è apparso sin da subito in stato di eccessiva euforia ed ostile al controllo, tanto che a più riprese esibiva i propri genitali in gesto di scherno nei confronti degli agenti operanti.

L’uomo è stato denunciato per violazione delle norme sugli stranieri e segnalato all'autorita  amministrativa per atti osceni il luogo pubblico che prevedono una sanzione da €. 5.000 a 30.000 da pagare entro 60 giorni. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
.