Mercoledì 13 Novembre 2019

PALLAVOLO

Negrini e Evo Volley, il tris è una prova di forza

In C femminile prima vittoria per Fortitudo. Male Novi e Ovada, che vince con i maschi

Fortitudo Nuova Elva: prima vittoria

La Fortitudo di Martino ottiene la prima vittoria

OCCIMIANO - Dopo due sconfitte dove le ragazze della Nuova Elva avevano giocato alla pari con le avversarie ma avevano rimediato solamente rispettivamente un set ed un punto arriva la prima vittoria in serie C con un netto 3-0 (25-22, 25-18, 25-19) all’Igor Volley in una gara dominata dall’inizio alla fine che vale i primi tre punti ed un po' di ossigeno sulle zone calde della classifica. Ancora una serata no invece sia per la Novi Pallavolo, che vince il primo set casalingo della stagione ma deve cedere 1-3 (26-28, 20-25, 26-24, 15-25) con la PlayAsti crollando nel quarto parziale dopo avere strappato ai vantaggi il terzo e resta mestamente ultima con solo un punto, che per le Cantine Rasore Ovada che non si schiodano dal palo perdendo con il medesimo punteggio di 1-3 (18-25, 25-23, 15-25, 16-25) con l'Autofrancia Torino e restano a quota zero punti.

Al polo opposto della classifica ci sono Evo Volley e, fra i maschi, Negrini Acqui: le ragazze di Ruscigni travolgono 3-0 (25-21, 25-20, 25-20) il Santena in trasferta, lanciano un messaggio preciso al campionato e continuano a guidare la classifica inseguite ad un'incollatura da Almese ed Alba; i ragazzi di Astori non perdono un colpo e piegano l'Hasta Volley anche se dallo 0-3 finale (20-25, 19-25, 21-25) traspare come ogni set sia stato combattuto fino in fondo per rimanere incollati all'Artivolley in testa alla classifica. Sempre fra i maschi, bene anche la Plastipol che nel 3-0 (26-24, 25-18, 25-22) sulla Finsoft Chieri deve lottare solo nel primo parziale per poi portare a casa i primi tre punti e rialzarsi in classifica anche considerando il turno di riposo già osservato.

In serie D, crolla ancora 0-3 in casa con Moncalieri l'Evo Volley Tre Colli Gavi: i tre parziali chiusi rispettivamente a 13, 21 e 16 punti dalle torinesi mostrano come non ci sia stata molta partita ed è un segnale preoccupante soprattutto perché il prossimo turno mette in calendario il derby con la Zs Ch Valenza. La squadra orafa ha battuto 3-2 (25-22, 22-25, 21-25, 25-20, 7-15) in trasferta a Borgaro Torinese il Labor Volley che ha lottato per tutti i parziali prima di venire doppiato nel tiebreak che costa però a Valenza un punto e l'aggancio di Omegna e Issa Novara in vetta.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Tempo reale

Tragedia di Quargnento:
la svolta, nella notte il fermo

08 Novembre 2019 ore 22:29
.