Domenica 17 Novembre 2019

Evento

Bighe da corsa e tuniche romane: torna il week end di Ludi Acquaenses

Bighe da corsa e tuniche romane: torna il week end di Ludi Acquaenses

ACQUI TERME - Tra i tanti appuntamenti ritornano, dopo il successo delle precedente edizione, torna 'Ludi Aquaenses', la tre giorni di festa diffusa su tutto il territorio, che trasformerà Acqui Terme in un teatro a cielo aperto da venerdì 28 a domenica 30. Camminando per la città si potrà vivere e assaporare in maniera ludica e divulgativa il mondo di Aquae Statielle: il centro urbano così come era all’epoca romana. 

Saranno molte le iniziative che arricchiranno le tre giornate di Ludi Aquaenses. Si inizierà venerdì 28 alle 21 al Teatro Romano, dove si terrà la pièce 'Epigrafi parlanti' dei ragazzi del liceo “Parodi”: brevi iscrizioni prenderanno corpo e vita attraverso la lettura corale e recitata, grazie alle quali potranno scorrere davanti ai nostri occhi le immagini dei possibili vissuti, delle aspirazioni e dei rimpianti degli antichi concittadini. Alle 22 prenderà il via il monologo teatrale 'Seneca nel traffico', a cura di Riccardo Dal Ferro, uno spettacolo divertente e leggero dove, partendo dagli scritti degli antichi filosofi, si cerca di prendere spunto per trovare tranquillità e serenità nel mondo di oggi.

Sabato 29 si entrerà nella fase più attesa della manifestazione, quella in cui passato e presente si uniranno attraverso il corteo storico e l'attesissima Corsa delle Bighe. Sette sono gli equipaggi pronti, tra cui alcuni provenienti fuori dalla Regione Piemonte: una delle grandi novità di quest’anno. Gli equipaggi di Point Saint Martin (Valle d’Aosta), Scheggia (Umbria) e Faenza (Emilia-Romagna) sfideranno quelli locali per un premio in palio di 1.500 euro. 

Alle 9, sotto gli Archi Romani, partiranno le batterie di qualificazione della Corsa delle Bighe. Chiuse le qualificazioni, si attenderanno le 17 con l’animazione dei gruppi storici e alle 19.30 ci sarà la fase finale della gara. Dopo l’accensione del falò di San Giovanni, si terminerà nel cuore della città con la premiazione del vincitore della Corsa delle Bighe, dando il via ufficiale alla Notte Romana con spettacoli musicali diffusi in tutta la città grazie alla partecipazione dei commercianti acquesi. Durante la Notte Romana, partirà anche il concorso Toghe e Tuniche, dove tutti sono invitati a vestirsi da antichi romani, scattandosi una foto e pubblicandola su Instagram con l’hashtag #togheetuniche2019. La foto più votata dalla community sarà premiata. Piazza della Bollente sarà animata da Paolo Noise, disc-jockey, conduttore radiofonico e produttore discografico, conosciuto per essere uno dei pilastri dello Zoo di 105, programma radiofonico più ascoltato d’Italia, e Roby Giordana, attivo da oltre 30 anni nel mondo della dance music e con i live dei Mr Gray. Intanto in Piazza Italia saranno invece presenti i Soul & The Gang, una formazione di 9 elementi che propone un viaggio che ripercorre i più grandi successi della musica soul, blues, funky, passando anche per la migliore Discomusic e il più ballabile rock n’roll. 

Acqui Terme attraversa la sua storia anche domenica 30, riportando nuova luce sul passato in un trait d’union col presente: rappresentazioni didattiche a cura della Cohors Veterana, percorsi cittadini per conoscere il Museo Civico di Acqui Terme e la sua mostra 'Le ceneri degli Statielli'. La necropoli dell’età del Ferro di Montabone, la scoperta di gusti antichi con gli aperitivi e la cena romana presso il Castello dei Paleologi. La manifestazione si concluderà al Teatro Romano con lo spettacolo teatrale 'Caffè Cantante' a cura della Compagnia del Rimbombo. Un viaggio tra mille volti, emozioni ed esperienze di un tempo, dove non mancheranno proposte di giochi e attività per bambini e famiglie.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Tempo reale

Tragedia di Quargnento:
la svolta, nella notte il fermo

08 Novembre 2019 ore 22:29
Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
.